PRESENTAZIONE


Per prima cosa io direi di iniziare con le presentazioni, quindi prendo posto sul palco faccio un bel respiro, il sipario si apre e...




"Salve a tutti, e grazie di essere qui alla presentazione del mio nuovo (e unico) blog, ancora non credo di essere molto ben preparata, ma essendo un' istintiva di natura e la tipica persona dal pensiero "se ci penso una volta in più non lo farò mai", mi sono lanciata in questa nuova esperienza (spero che ci sia un bel cuscinone che attutisca il colpo). Da tempo ci romanzavo sopra, "lo faccio o non lo faccio, lo faccio o non lo faccio...etc", i pensieri che mi impedivano di prendere una decisione erano vari, elenchiamoli:

1. Farò sicuramente errori di ortografia, l'italiano è una lingua infida e malvagia (malvagia con una o con due G?Mmm);
2. Ma dai ma ti pare che mi prenderanno mai sul serio? (ovviamente riferito a chi mi conosce);
3. Non sono una giornalista, non sono una cuoca, non sono una critica né d'arte né di cinema, morale della favola sono una cialtrona! Però credo di essere una tra le migliori, credetemi!;
4. E' un impegno e una responsabilità, sembra una cretinata, ma se ci pensate chiunque e dico CHIUNQUE può aprire un blog (il chiunque in maiuscolo è logicamente riferito alla sottoscritta), ci vuole un semplice "click", e di colpo si può mettere nero su bianco qualunque cosa, e le parole si sa, generano di tutto e hanno una certa importanza, si deve stare attenti su cosa e come scriverlo;
5. Sarò in grado?Per favore siate clementi, vi prometto che ce la metterò tutta per fare del mio meglio (immagino che sia la stessa frase detta dalla Minetti all'inizio della sua carriera politica)

Bene credo siano finiti, ora però diamo anche la giusta importanza e risonanza ai pensieri che hanno fatto si che questo blog sia venuto alla luce (che sia un bene?che sia un male?bah), quindi, mmmm, aspettate che non trovo il foglio sul quale li avevo appuntati.....ancora un attimo...ecco perfetto, trovato!

...

1. Sarà uno stimolo per leggere, cucinare, partecipare, viaggiare, guardare...(e tutti i più bei verbi che finisco con -are)

Nonostante i pensieri negativi abbiano vinto 5 a  1 contro i pensieri positivi, questi ultimi anche se in netto svantaggio erano i più forti in termini di qualità.
Avete presente il detto "tutto ed il contrario di tutto"? Eccomi in persona, a vostro servizio! Perché sono la persona più attiva di questo mondo, quanto la più pigra, tipo un cane che si mangia la coda (solo che io la coda non ce l'ho e mangio gelati per ovviare al problema).


Quindi questo è il mio pianocreare un blog che tratti tutte le mie passioni, così da essere "costretta" a:

 - leggere tutti i libri che compro in serie da 100 in libreria ormai da anni e che riposano polverosi e annoiati tra i vari scaffali;
cucinare (per la gioia di mia madre che ogni volta che mi vede in cucina gli viene un coccolone, non per ciò che cucino, almeno spero, ma per come le riduco la cucina una volta impastato, infornato, spadellato etc...);
partecipare ad eventi, mostre d'arte, concerti ...;
viaggiare in giro per il mondo (cosa che a dir il vero mi riesce anche benissimo senza l'utilizzo meschino di questo blog);
guardare tutti i film selezionati per me da un caro amico esperto di cinema (perché mi vergogno a dirlo ma, sono veramente ignorante in fatto di cult movie);
condividere anche qualche tematica più frivola (nella sezione VARIE), magari che tratti di come riuscire a farsi la tinta a casa da sole (per le femminucce, ma con i tempi che corrono, dopo l'avvento del Berlusca che ha lanciato la moda del capello tinto stile playmobil, non mi stupirei che venga preso in considerazione anche dai maschietti), a come riuscire ad aprire la scatola dei pelati senza rimetterci l'unghia o a come cercare di istruire il tuo lui a riabbassare la tavoletta del water (non so voi, ma io ci ho rinunciato)...

Spero che questa mia " costrizione " porterà ad un parere favorevole da parte della critica più agguerrita (ehi, parlo di voi e non di Aldo Grasso).
Quindi, non mi resta che dire, come si usa nel gergo blogghereccio... FOLLOW ME!!!
E che i giochi abbiano inizio!"

Il pubblico applaude, standing ovation, (questa non me l'aspettavo), sono emozionata, ringrazio, scendo dal palco e inizio, si ma da dove?!?!?!...................

Lo scopriremo nel prossimo post (il plurale è voluto, perché anche io ignoro cosa ci aspetterà)


PS Se non l'aveste capito, sono una TRAPARENTESI dipendente, mi dispiace ma, a questo non c'è proprio rimedio...


Chiara

10 commenti:

  1. Bhè ... non resta che aspettare l'inizio dello spettacolo.
    In bocca al lupo :)
    Baci
    S

    RispondiElimina
  2. Grazie Silvia!!!Crepi!!!Ci sarà da divertirsi ;) Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene non resta che aspettare :)

      Elimina
    2. Sabato si avvicina...non vedo l'ora!Spero di soddisfare le aspettative di voi lettori!Un abbraccio

      Elimina
  3. E brava la mia Claire!! Non vedo l'ora!!
    See u. Lots of love, your favourite Queen. <3

    RispondiElimina
  4. in bocca al lupo polls

    RispondiElimina
  5. mi sembri piena di buone intenzioni!! bella presentazione e in bocca al lupo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca!Seguo il tuo blog e mi fanno molto piacere le tue parole.Crepi!!!

      Elimina